logo

Il mio Messaggio

“Chiediti Chi sei e perché sei qui. Poi, fai della tua Vita un Dono.” — Jasmine Laurenti

My Message

  • Share

2 Responses

  1. Molte volte mi sono chiesta perche’ ero nata. Diciamo che la mia vita finora e’ stata piu’ in salita che in discesa. Figlia unica, costretta a diventare donna troppo presto a causa della malattia di mio padre durata quindici anni, per aiutare mia madre che da sola non se la sapeva cavare dal punto di vista burocratico. Matrimonio a 35 anni, e subito dopo problemi di lavoro per mio marito, nonche’ miei, di salute, dopo la morte di mio padre. Bambini, che desideravo, che non arrivavano, uno perso due anni fa, e lavoro precario. Perche’? Mi sono chiesta? Qual e’ il mio scopo nella vita? Animali e bambini sono cio’ che amo di piu’, questa e’ una certezza. Un animale ce l’ho da tre anni: e’ la mia gatta Dorothy, e forse e’ lei la “figlia” di cui mi occupero’.

    • Cara Monica, ho letto con attenzione il tuo commento. Sai, ci sono cose che non ci è dato di capire qui e ora. Semplicemente accadono. Non sei sola in questa “battaglia”, credimi. Ciascuno di noi ha dovuto affrontare eventi tristi, sogni infranti, delusioni, dolori… Eppure, è proprio grazie al nostro tribolato percorso, che oggi siamo chi noi siamo. Gli eventi, di per se stessi, sono “neutri”. Semplicemente accadono. Nella vita di tutti noi. A molti di questi eventi non riusciamo a dare un senso, un perché. La cosa meravigliosa è che siamo sempre liberi di accoglierli come un’opportunità di crescita, una sfida da affrontare per uscirne comunque vittoriosi, un’esperienza che ci rende più ricchi, più forti, così che possiamo aiutare persone nella nostra stessa situazione. Insomma: l’atteggiamento che scegliamo di avere nei confronti della Vita, il modo in cui ne percepiamo gli accadimenti, possono fare della Vita stessa un DONO per noi stessi e per gli altri, oppure un supplizio. Ti abbraccio forte e scrivimi quando vuoi. Jasmine

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *